Archive for the ‘Scrum’ Category

Work item state diagram in TFS

July 21, 2013

It happened lot of times in the past years and of course it will happen again, for many of us…do you remember the correct workflow for every work item in TFS ?
Is it Done or Complete the next state? 😉

Here are url of some work items’ life cycle:

and here are all others work items in TFS Scrum
Scrum Process Template for Visual Studio ALM

source: Application Lifecycle Management with Visual Studio and Team Foundation Server

Better be ready next time 😉

Technorati tags: TFS,Scrum,State Diagram
Advertisements

Team Foundation Server 2012 Starter by Jakob Ehn,Terje Sandstrom

January 2, 2013

TFS2012Starter_cover

Eccomi qui, dopo aver letto tutto d’un fiato il libro di Team Foundation Server 2012 Starter di Jakob Ehn e Terje Sandstrom.

Se non sapete cosa è TFS, se l’avete usato solo via web (TFS Service), se volete avere un quadro generale di questo applicativo, beh questo libro risponderà alle vs esigenze.
Data la vastità di TFS, non è possibile entrare nel dettaglio di ogni singola area,servizio,funzione, e trattarle esaustivamente in poche pagine.
Questo libricino è una ottima guida introduttiva per i principianti, inesperti, o anche semplici curiosi, che vogliono sapere cosa è TFS, cosa offre, come si avvia un progetto software e come usare TFS durante la “vita” del applicativo.
Il libro rappresenta una guida passo-passo, con tanto di pratici e utili screenshot, delle 3 fasi di impiego di TFS, cioè:

  1. installare TFS 2012 da zero
  2. configurazione per la gestione del progetto software
  3. gestire la vita dell’applicativo (sviluppo e deploy)

L’installazione di TFS viene presentata nelle 3 modalità, cioè TFS Basic (=TFS Express), TFS standard, e in ultima l’iscrizione a TFS Service.
Il passo seguente consiste nel configurare TFS perchè ci supporti nelle nostre attività; vengono quindi descritti i passi per:
-la creazione di un progetto
-la configurazione degli utenti (il team di sviluppo, e non solo)
-la redazione della lista delle attività da svolgere

TFS supporta diverse modalità/metodologie nella gestione dei nostri applicativi: MSF for Agile, MSF CMMI, Scrum.
In questa guida è stato adottato il template di Scrum, quindi la lista delle attività da svolgere sono state le feature richieste dai clienti, che hanno popolato il product backlog, da cui sono stati successivamente generati i task (le attività di dettaglio) assegnati poi alle rispettive sprint.

La 3a parte è quella più vicina alla nostra quotidianità, perchè tratta dello sviluppo delle feature, passando per l’interazione con il source control (workspace, shelve, branch&merge,…), l’aggiornamento dei workitem (task, bug, …), arrivando infine alla continuos integration, tramite la configurazione e l’avvio delle build automatiche.
Anche qui sono presenti molte indicazioni e screenshot che aiutano e supportano nel primo utilizzo delle funzioni di TFS.

Leggendo il libro, ho sentito la mancanza di una sezione spesso sottovalutata, una sezione a supporto di manager e po: i report.
Nel libro sono trattati troppo velocemente, ed in funzione del template (Scrum) scelto all’atto della creazione del progetto, ma ogni template di progetto ne presenta svariati e, secondo la tematica, rappresentano lo stato passato e/o le previsioni future della evoluzione il progetto.
Magari quelli forniti non rispondono immediatamente alle nostre esigenze, ma averli a disposizione è meglio di non aver nulla! 🙂

Infine, il libro termina con una nutrita bibliografia su TFS, in cui sono presenti siti ufficiali, tutorial, community, blog, e molte altre fonti;
all’inizio invece si trovano tutte le fonti offerte dall’editore Packt Publishing.

Spero di aver attirato la vostra attenzione, e di non rivelato troppo la trama. 🙂

Buona lettura.

Technorati tags: TFS

The Scrum Primer

December 27, 2012

Living these holidays a good way: reading books! 🙂

Going again the Scrum road, because of this book The Scrum Primer (available here)
New to Scrum? short eperienced?
this book helps you understand better what Scrum is for, also strenghtness and weakness compared to your context.
It helped me clearing couple of foggy areas I always wanted to know more about,
in example: do PO is a lone person? or is it better if shared among some people? … being a PO is a job that comes with great honor but greater responsibility, “life” of product backlog, when&where priorities can changes, dev team duties, sprint’s length, sprint review (it is not just a demo), definition of done (remember potentially shippable product) … and much much much more I don’t want to reveal 😉

There are also some areas I’d read more details about: sprint review, sprint retrospective, daily duties of scrum master, cooperation among the whole scrum team …

More than just the usual blog post, article, etc … this short ebook worth a couple reads 😉

thanks to Fabio Armani for sharing this ebook 🙂

source: The Scrum Primer (by InfoQ)
source: Scrum Primer (via linkedin)

Technorati tags: Agile, Scrum
  • December 2017
    M T W T F S S
    « Dec    
     123
    45678910
    11121314151617
    18192021222324
    25262728293031
  • .

    .Net Agile Antivirus Book C# Programming EntityFramework GTD Hyper-V LinQ MVVM Office Resharper SCRUM Security Sharepoint Silverlight SQLServer TFS ToDoList Unit Test VirtualBox Virtual PC Visual Studio VMware Windows7 WPF XeDotNet XML XPath