Problema parziale = Risposta parziale ?

Quante volte abbiamo chiesto aiuto ai colleghi esponendo un problema in modo piu’ o meno conciso.
Ci hanno aiutato, hanno soddisfatto le nostre richieste, pero’ all’atto pratico la cosa non era piu’ fattibile.
Perche’?
C’e’ stata una mancanza? O piu’ d’una? Da parte di chi?

Molto spesso non ci rendiamo conto che tralasciano informazioni utili alla persona cui stiamo spiegando la situazione.

L’esperienza ci puo’ aiutare a non essere logorroici, quando paradossalmente tentatiamo di fornire piu’ informazioni.

E’ un po come segnalare un bug, dove poche informazioni non portano da nessuna parte.
Bisogna quindi tenere in considerazione che esporre un problema in modo parziale ci espone a ricevere una risposta parziale.

L’esperienza ci aiuta, facciamone buon uso.

šŸ˜‰

Advertisements

2 Responses to “Problema parziale = Risposta parziale ?”

  1. Andrea Dottor Says:

    E cos mi dici di quando esponendo il problema ad un tuo collega ti accorgi anche di aver trovato la soluzione? e prima magari hai speso qualche ora a cercare di venirne fuori senza ottenere niente.
    ;o)

  2. robertoschiabel Says:

    direi che non e’ proprio un “lieto fine”.
    solitamente ci si rivolge al collega, quando abbiamo esaurito tutte le idee a disposizione.
    bastava analizzare il problema da un altro punto di vista, per arrivare alla soluzione.

    bisognera’ dotarci di uno specchio ?
    šŸ˜€

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s


%d bloggers like this: