Quando e’ ora di chiudere il rubinetto ?

A volte capita che l’oggetto del vostro lavoro quotidiano (progetto, componente hw/sw, etc) richieda piu’ tempo del previsto.
Questo capita con maggior probabilita’ quando ci si “avventura” in qualcosa di nuovo, di tecnologicamente avanzato, diciamo ai confini della sperimentazione.
Se il ritardo e’ ridotto, in proporzione alla durata complessiva, il problema si riduce.

Avete presente la storia degli ascensori che Lorenzo racconta in alcuni suoi webcast su Team System e TFS ?
E la storia dell’A380 ? (Time: Airbus’ Tangled Wires)

Nel nostro piccolo, quando ci dobbiamo accorgere che la strada scelta NON porta al risultato desiderato e stiamo spendendo troppo tempo ?
Insomma, quando e’ ora di chiudere il rubinetto e guardare in faccia la realta’ ?

Tante domande, nessuna risposta.

cit: Cosa ho voluto dire? Non lo so. Però c’ho ragione e i fatti mi cosano. (Paolo Cevoli)

Advertisements

2 Responses to “Quando e’ ora di chiudere il rubinetto ?”

  1. Gabriele Lana Says:

    Il mese prossimo uscirà un libro proprio su questo argomento
    “The Dip: A Little Book That Teaches You When to Quit” by Seth Godin
    http://www.amazon.com/o/ASIN/1591841666

  2. Waiting for … « a developer’s breadcrumb Says:

    […] trust Gabriele Lana (generally) and what he wrote in this old post of […]

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s


%d bloggers like this: